Pagine

31.1.16

IL MIO GENNAIO


Ciao lettore è finito questo mese *sospira felice* non potete capire quanto sono felice di lasciarmelo alle spalle !!! E' stato assurdamente massacrante con rari momenti di gioia (molto rari in 31 giorni !!) ma ok, si supera tutto, no?!!
Comunque tutto, oggi c'è un bel riassunto di questo mese passato insieme...

RECENSIONI DI GENNAIO...
Ad inizio mese ripubblicai la recensione de Il Piccolo Principe, uno dei miei libri preferiti della mia libreria. (5 stellini super felici)
L'altra recensione che sono riuscita a pubblicare è Il dio della colpa, un thriller che mi ha decisamente conquistato malgrado io non sia un'amante di questo genere. (4 stelline soddisfatte di loro!)
Purtroppo non sono riuscita a pubblicare ne qui ne sulla pagina facebook nessun commento ai film che sono andata a vedere al cinema cercherò di rimediare e almeno su facebook postare qualche riga dei film che vado a vedere (questo mese è stata un'overdose di cinema, anche due volte a settimana !!)

L'AUTORE (EMERGENTE) DEL MESE..
Questo è il nuovo spazio che ho deciso di aprire per tutti gli scrittori emergenti che mi avevano contattato, devo ancora capire se continuare con questa strada o no, i post hanno avuto visibilità ma nessun commento, quindi sono combattuta.. Aiutami a capire cosa devo fare, ti è piaciuto un approfondimento così mirato su un autore emergente o preferisci qualcosa che non impieghi un intero mese???? *dubbiosa*
Comunque questo mese era dedicato a Rory Scorpiniti e il suo romanzo Here. Che dire ho potuto conoscerla meglio, è una persona del tutto fuori dal comune e fantastica anche per questo, non vedo l'ora di poter leggere il seguito del suo libro io intanto ti lascio i vari post che le ho dedicato.
La Presentazione con un estratto di Here, la mia Recensione (ben 4 stelline super sorprese e soddisfatte!!) e l'intervista (la mia primissima intervista è stata abbastanza emozionante pubblicarla eheh)

SFIDA DI FILM 2016

30.1.16

12 ANNI SCHIAVO, Recensione + Sfida di Film 016


Ciao lettore, si sono in ritardo di un giorno ma ho passato gli ultimi due giorni in una fase di tristezzapostbocciatura che non riuscivo neanche ad alzarmi dal letto (le mie coinquiline mi hanno letteralmente alzato dal letto, buttato in doccia e portato fuori ieri sera!!)
Va bhe è andata male, recupererò, io non mollo, e (passatemi il termine) fanculo gli esami a crocette!!
Ma bando alle focaccine, oggi è il primo recap della sfida di film 2016.. (per sapere cosa è --> QUI)
Il tema di Gennaio era un film che avesse vinto l'Oscar come miglior film..
Io ho scelto 12 anni schiavo, lo avevo visto al cinema ma con l'offerta della Feltrinelli, 15€ 3 dvd non me lo sono fatta scappare..
Ti lascio il trailer del film !!
Questa è la mia mini recensione a questo capolavoro di film.
Titolo: 12 anni schiavo (12 Years a Slave)
Regista: Steve McQueen
Attori principali: Chiwetel Ejiofor (protagonista), Michael Fassbender, Benedict Cumberbatch, Paul Dano, Paul Giamatti, Brad Pitt, Lupita Nyong'o (vincitrice dell'Oscar come migliore attrice non protagonista)
Genere: storico, biografico, drammatico
Uscita: 2013, Oscar come miglior film, miglior sceneggiatura non originale nel 2014

E' un film che mi ha conquistato per la sua storia, per come il regista Steve McQueen è riuscito a riportare a galla il passato storico che forse oggi come oggi serve tenere a mente. Il film si basa sull'omonima autobiografica scritta appunto da Solomon Northup, un talentuoso violinista che si ritrova venduto come schiavo nel sud America. Le scene sono d'impatto, la regia si sofferma su ferite, lacerazioni e tagli dovute alle punizioni inflitte agli schiavi dai padroni tanto da far coinvolgere il pubblico, da farlo indignare per quelle azioni. Ci sono dei passaggi volutamente lenti che ho trovato adatti in ogni circostanza; nella loro lentezza mettevano ancora più in luce quella scena, il tutto è comunque ben equilibrato in un ritmo che conquista il pubblico fino al suo finale in crescendo.

25.1.16

INTERVISTA A RORY SCORPINITI, AUTORE (EMERGENTE) DEL MESE

Ciao lettore, oggi pubblico la mia prima intervista, primissima volta, spero che apprezzerai lo sforzo di aggiungere contenuti al blog..
Oggi conosciamo meglio Rory Scorpiniti, autrice (emergente) del mese..

Tre parole che useresti per descriverti?
Stronza, tenace, non comune.

Come è nata la tua passione per la scrittura, hai degli autori preferiti che ami leggere e da cui trai ispirazione?
Non prendo ispirazione da nessuno dei miei autori preferiti, sarebbe impossibile, sono dieci spanne sopra di me. Il mio autore preferito in assoluto è Alessandro Baricco, che scrive un genere del tutto differente dal mio. Da questo autore però ho imparato ad amare la cura per i dettagli; infatti grazie a lui, ho capito che il blu non è mai solo blu. Un'altra autrice che porto nel cuore non scrive libri, ma sicuramente è la conosciuta Susanna Casciani. Devo alla sua pagina “meglio soffrire che chiudere il cuore in un ripostiglio” molte riflessioni sui miei personaggi.
Naturalmente leggo anche io per rilassarmi...
Quindi nella mia libreria non manca mamma J.K Rowling, oppure un colosso italiano come Barbara Berardi e la sua Scarlet, la regina Colleen Hoover e la mia amata Jamie McGuire, che ho avuto la fortuna di incontrare a Milano.

Parlaci dei tuoi inizi, cosa ti ha spinto a scrivere la fan-fiction su Wattpad che poi ti ha portato alla pubblicazione del tuo romanzo Here?
Non faccio mistero che “Here” è nato dalla fanfiction “You are my disaster”, pubblicata su EFP e poi su Wattpad. È nata per gioco e ad ispirarla è stata Jamie Campell Bower, attore e cantante che molto apprezzo. Penso che il consenso dei miei lettori su wattpad mi abbia portato alla pubblicazione. Non esisterebbe il libro senza di loro.

24.1.16

SETTIMANA #3

Ciao lettore posto solo ora il recap della settimana perchè ho passato la giornata in famiglia con nonni e zie (ultimi giorni poi mercoledì torno a Bologna e non so bene se tornerò per Pasqua o direttamente in estate.. il mio futuro è molto incerto ma non è questo il momento di parlarne)

Post della settimana
Recensione de Il dio della colpa, 4 stelline, un bel thriller !!

Rubriche (?!)
Recensione Here di Rory Scorpiniti, per l'autore emergente del mese; non so se domani riesco a postare l'intervista fatta a Rory.. vedremo !!

In lettura..
Sto leggendo Lithium, primo volume della saga St. Jillian, un fantasy, avevo bisogno di tornare alle mie origini ahahah

Post i like ..
Questa settimana sono rimasta offline dalla blogosfera, quindi non ho nessun post da consigliarti, sorry

21.1.16

Recensione IL DIO DELLA COLPA - IO LEGGO

Ciao lettore finalemnte sono riuscita a pubblicare la recensione di questo libro... Ringrazio ancora LA PIEMME per avermi fatto questo bellissimo regalo !!

Autore: Michael Connelly
Titolo: Il dio della colpa (The Gods of Guilt)
Casa editrice: Edizioni Piemme
Anno pubblicazione: 2015
Genere: Thriller
Pagine: 415 cartaceo 19.90€ ebook 9.99€
Amazon - Piemme
★★★★ un thriller che appassiona anche i più scettici
Trama:
Mickey Haller è un uomo complicato, con una vita complicata. Deve fare i conti con un passato di eccessi, con una figlia che non vuole più saperne di lui e, più prosaicamente, con le necessità quotidiane, tra cui quella di guadagnare quel tanto che basta a mandare avanti il suo studio. È per questo che, quando riceve un messaggio sul cellulare mentre è in un’aula di tribunale, impegnato a difendere il suo cliente dall'accusa di aggressione, la sua attenzione viene immediatamente catturata. A mandarglielo è Lorna, la sua segretaria, e il testo è questo: «Chiamami subito. Si tratta di un 187». Il numero, che in California corrisponde al codice dell’omicidio, cattura immediatamente la sua attenzione. Occuparsi della difesa in un caso di omicidio significa guadagnare un bel mucchio di soldi e l’eventualità non lo lascia certo indifferente. Quando poi scopre che la vittima, una prostituta che pensava di aver rimesso sulla retta via, era già stata sua cliente, non ha più dubbi sull'opportunità di accettare l’incarico. A muoverlo però non è solo il bisogno di guadagnare, ma i fantasmi di un passato che gli si rivela diverso da come l’aveva vissuto e una sete di giustizia che nasconde un forte desiderio di redenzione personale. Ed è proprio il personaggio di Haller, l’avvocato fuori dagli schemi che prepara i processi dal sedile posteriore della sua Lincoln, un uomo pieno di difetti, ma forse proprio per questo decisamente autentico, a rendere così speciali i romanzi di cui è protagonista. Ancora una volta Michael Connelly riesce a creare un universo che supera i confini della narrativa di genere per avvicinarsi alla vera letteratura. {retro ed. "PIEMME"}

Lo consiglio ?!

Decisamente si, non credevo possibile che un thriller mi coinvolgesse così tanto ma è proprio il bello di questo libro, ti tiene con il fiato sospeso fino all'ultima pagina.

18.1.16

Recensione HERE, AUTORE (EMERGENTE) DEL MESE

Ciao lettore, oggi parliamo un po' di Here, romanzo d'esordio di Rory Scorpiniti.
Riporto sia la trama che i link per acquistarlo, nel caso che tu non abbia letto il post precedente. (Presentazione di Here con un messaggio speciale dell'autrice)

Here di Rory Scorpiniti
Amazon e Kobo
★★★★
l'attimo che tutti vorremmo fermare per sempre

Trama:
James è tornato a Londra e non ha voglia di pensare al futuro. Il giorno dorme, la sera esce con gli amici e si diverte a conquistare le ragazze con i suoi grandi occhi blu. Ella gli occhi li ha uguali, ma non vuole essere conquistata. Non concepiscono nemmeno l' amore nello stesso modo: lei s'innamora di frammenti di vita, lui vive di colpi di fulmine. James ha visto il mondo negli occhi di tante donne, le ha sentite sulla pelle, Ella ne ha amato uno solo. Eppure, l'universo ha voluto farli incontrare, e nel momento stesso in cui i loro sguardi si incastrano sanno di non aver scelta.

Lo consiglio ?!
4 stelline su 5 dovrebbe far capire di già che ho amato molto questo libro, e ora aspetto con estrema curiosità il seguito, perchè si purtroppo non è autoconclusivo quindi Rory non ci far impazzire che stiamo tutti in attesa eheh!!

17.1.16

SETTIMANA #2

Ciao lettore, buona domenica, questo è il recap di questa settimana, un po' smilza nel blog, purtroppo causa esami non sono riuscita a postare tutto quello che volevo, ma rimedierò !!

Post della settimana
Pagina 99 de Il dio della colpa, in settimana arriverà la recensione, finalmente aggiungerei eheh

Rubriche (?!)
Presentazione Here di Rory Scorpiniti; primo vero post di questo "nuovo" spazio nel blog, domani pubblicherò la recensione del libro.

In lettura..
Sono in una fase di stallo, fra qualche giorno mi arriverà un ordine fatto alla Feltrinelli con un bel libro per questo non so se iniziarne uno ora o aspettare... sono dubbiosaaaaaaa

Post i like ..
Sono stata poco attiva in generale in tutta la blogosfera sempre a causa dell'esame, però ti segnalo lo stesso qualche post che ho letto e che mi hanno colpito.. Il commento degli episodi 1x01 e 1x02 della nuova serie Shadowhunters fatto da Jess nel suo blog, mi ha fatto morire dal ridere e è un bellissimo commento molto puntuale !!! E infine dopo essere stata tentata da Sonia ho preso parte alla challenge libri che ha organizzato insieme ad un'altra blogger, il Bookopoly, è di una creatività unica questa sfida.. speriamo di farcela, il primo tiro mi ha fatto arrivare alla casella 'guarda la tv' e devo leggere un libro da cui è stato tratto un film.. Io ho scelto Le pagine della nostra vita di Nicholas Sparks, perchè ci crederai o no, io no ho ne mai letto il libro ne mai visto il film quindi mi sembrava gusto tornare alle mie origini di amante sparksiana ahahah.
E proprio stamani ho letto che Silvy compie un anno nel suo blog e ha indetto un giveaway stra bello e ricco di libri, io partecipo e le rinnovo i miei auguri... un anno solo e il suo blog è veramente ben fatto, Brava, Brava, BRAVA !!

11.1.16

HERE di Rory Scorpiniti, AUTORE (EMERGENTE) DEL MESE

Ciao lettore, primo appuntamento di questa nuova rubrica, l'autore (emergente) del mese.. (QUI trovi più info sul nuovo spazio)
oggi ti parlo nello specifico del libro Here, romanzo d'esordio di Rory Scorpiniti, a breve pubblicherò anche la recensione, anticipo solo che è stata una sorpresa piacevole!!!

Autore: Rory Scorpiniti
Titolo: Here
pagina facebook Here
Casa editrice: Self Published - Amazon
Anno pubblicazione: Dicembre 2015
Genere: New Adult
Pagine: 330
Prezzo: cartaceo 12,48€ / ebook 2,99€
Acquistabile su Amazon e Kobo

Trama:
James è tornato a Londra e non ha voglia di pensare al futuro. Il giorno dorme, la sera esce con gli amici e si diverte a conquistare le ragazze con i suoi grandi occhi blu. Ella gli occhi li ha uguali, ma non vuole essere conquistata. Non concepiscono nemmeno l' amore nello stesso modo: lei s'innamora di frammenti di vita, lui vive di colpi di fulmine. James ha visto il mondo negli occhi di tante donne, le ha sentite sulla pelle, Ella ne ha amato uno solo. Eppure, l'universo ha voluto farli incontrare, e nel momento stesso in cui i loro sguardi si incastrano sanno di non aver scelta.


Notizie sull'autore
Rory Scorpiniti nasce nel 1991 a Cariati, in Calabria. Cresciuta a Parma, si diletta da sempre nella scrittura di romanzi che definisce “da cassetto”, scritti unicamente per dar sfogo ad una passione. Con Here decide di mettersi in gioco auto-pubblicando una versione inedita e completamente revisionata della fanfiction che le è valsa numerosi riscontri positivi nei fandom di cui faceva parte.

* Nel parlare con l'autrice le chiesi se c'era un messaggio particolare che voleva trasmettere ai lettori con il suo romanzo.

10.1.16

SETTIMANA #1

Ciao lettore, buona domenica, ti lascio un piccolo recap settimanale con tutte le cose che mi sono capitate qui sul blog e lì nella vita reale...

Post della settimana
(per questa volta un po' di più dato che sono dal primo dell'anno eheh)
I miei propositi per quest'anno
Le uscite cinematografiche di gennaio
Travel Dreams 016

Progetti nati..
L'autore emergete del mese da domani si parte sul serio con il primo post dedicato a Rory e al suo libro Here, questo era solo per presentarti il progetto...
Sfida di film 016 la sfida di questo mese è guardare un film che ha vinto l'oscar come miglior film.. sai già cosa guarderai??

Recensioni..
Il piccolo principe il libro, uno dei miei preferiti in assoluto..

8.1.16

SFIDA DI FILM 016, presentazioni, iscrizioni e giveaway

Ciao lettore, siediti comodo che oggi ti devo spiegare molte cose.. (suona tanto come una minaccia, e lo vuole essere *me diabolica*)
quindi da come dedurrai dai titolo ho partorito una sfida/challenge legata ai film della durata di un anno, 12 mesi, 365 giorni (forse un po' meno dato che parte ORA!)
prima di spiegarti la sfida nel dettaglio, voglio dire che ho tratto ispirazione (ovvero che molte cose le ho spudoratamente copiate, perdonami è la mia prima challenge) da questa challenge di libri ideata dal blog Le parole segrete, ci tenevo a dirlo non si sa mai, ah comunque se amate le sfide di libri questa è proprio carina e fattibile !!
Parlando di questa Sfida di film 016: 12 mesi, 12 film e due vincitori .. ma andiamo per gradi

-->le 12 mini-sfide:
*per chiarire -->
Gennaio: un film che ha vinto l'oscar come miglior film, mi sembra molto chiaro !!
Febbraio: un cartone animato che avete sempre amato, anche qui non ci dovrebbero essere problemi di comprensione :)
Marzo: il primo film di una serie, qualsiasi genere, che sia un fantasy ma anche un film d'azione.. sbizzarritevi !!
Aprile: un film di un genere che non guardate spesso, per esempio per me è l'horror il genere che guardo di meno.. il vostro??
Maggio: un film con il vostro attore o la vostra attrice preferita/o, anche qui non ci dovrebbero essere problemi di comprensione...
Giugno: un film che ti è stato consigliato perchè "o mio dio quel film devi assolutamente vederlo..."
Luglio: un film con tema invernale, mi sono lanciata con una bella legge del contrappasso, prevedendo che moriremo di caldo, un bel film con l'inverno e neve come protagonista !!
Agosto: un film del vostro genere preferito, qui si va sul sicuro :)
Settembre: un film che riguarderete sempre, che sapete le battute a memoria ma comunque amate riguardarlo!
Ottobre: un film italiano, con attori italiani (protagonisti) o con regista italiano, l'importante è che ci sia il tricolore in una delle due categorie.
Novembre: un film che ti ha colpito per il trailer.. sapete quando capita che vedi un trailer e dici cavolo quel film devo vederlo sembra bellissimo..
Dicembre: un film tratto da un libro, qui c'è veramente l'imbarazzo della scelta, vediamo chi sarà il più originale.

-->Come funziona la sfida:

7.1.16

Recensione IL PICCOLO PRINCIPE - IO LEGGO

Ciao lettore.. oggi vi ripropongo una recensione che avevo scritto agli inizi e che probabilmente non aveva avuto molta visibilità e anche perchè a breve (appena sarò riuscita a sconfiggere la mia sfi***a, andrò al cinema) voglio pubblicare la recensione del film tratto da questo libro.. spero che gradirete e bhe cosa dire, è uno dei miei libri preferiti..

IL PICCOLO PRINCIPE
di Antoine de Saint-Exupery

Tascabili Bompiani | 1943 | Narrativa | 121p | 5,90€



Un aviatore, l'io narrante, precipitato nel deserto del Sahara incontra un bambino che gli pone strane richieste. Durante la loro conoscenza il bambino inizia a raccontare la sua storia all'aviatore. Racconta che era il principe di un piccolo asteroide e che si prendeva cura di una rosa e dell'inizio del suo viaggio nel cosmo con gli stravaganti personaggi incontrati. Poi racconta del suo arrivo nella Terra, l'incontro con il serpente e la volpe. Durante una giornata di camminata il Piccolo Principe e l'aviatore, si fermano a riposare su una duna e osservano il cielo stellato. L'aviatore continua a camminare alla ricerca di acqua con il bambino in braccio e una volta trovata l'acqua entrambi la bevono con gioia. Il pilota allora ritorna a lavorare al suo aereo e la sera seguente vede il Piccolo Principe parlare con il serpente sul muretto del pozzo, proprio un anno dopo il suo arrivo sulla Terra, forse per ritornare sulla sua stella.

Libro decisamente consigliato perchè tutti i grandi sono stati bambini una volta, ma pochi di essi se ne ricordano.

Anche e soprattutto gli adulti devono trovare il tempo per leggere questo libro e ricordino quei momenti in cui fare amicizia con una “volpe” era meraviglioso, quando erano alla costante ricerca di se stessi.

5.1.16

TRAVEL DREAMS 2016

Ciao *sorridente* oggi sono felice, super felice direi..
Nei vari blog di viaggi che seguo è stato pubblicato il post dei "travel dream" per il 2016 e dato che ne per i libri ne per i film ho fatto una cosa simile dato che in genere mi lascio sorprendere dalle mie escursioni in libreria e da quello che esce al cinema.
Per i viaggi, invece, stilo sempre una sorta di programma così da rendermi conto delle possibilità effettive e riuscire a pianificare un minimo, non amo l'"ultimo minuto" nell'organizzare i vari spostamenti. (con la testa che ho rischio di dimenticarmi qualcosa, come se non fosse già successo, ehm ehm,)
Partiamo dall'Italia, Verona
E' la prima della mia lista immensa dei luoghi italiani da visitare; mi ha sempre affascinato, e lo confesso sono un'amante di Romeo e Giulietta e voglio andare alla casa di Giulietta, spero si riuscirci non so bene ancora quando devo ritagliarmi un week end dall'unibo !!

4.1.16

L'AUTORE (EMERGENTE) DEL MESE

Ciao lettore !!!! TANTI SUPER CUORICINI CIOCCOLATOSI PER TE :)
oggi ti parlo di questa nuova rubrica che ho deciso di portare avanti nel blog !!
per spiegartela ci sono due passaggi che devi conoscere per capire come il mio cervello ha fatto 1 + 1
1 ---> Avevo trovato in alcuni blog che seguo una parte dedicata all'autore del mese, praticamente la blogger sceglieva uno degli autori che aveva letto o che le piaceva particolarmente e ne parlava approfonditamente, per questo diventava l'autore del mese.
+
1 ---> Ultimamente mi avevano scritto molti autori emergenti che volevano recensioni o segnalazioni nel blog, cosa che mi devo ancora abituare ad essere contattata comunque tralasciando i miei complessi, avevo ricevuto molte richieste di autori che volevano uno "spazio" nel blog..
=
ecco perchè il mio cervello ha cominciato a mettersi in movimento..
ed è uscito fuori l'autore (emergente) del mese
ogni mese ti parlerò di un singolo autore emergente, cercherò di fartelo scoprire a 360° (oggi mi piacciono molto i numeri eheh)
Quindi lo spazio per l'autore emergente sarà il lunedì e potrete trovare interviste, focus sui libri scritti con estratti, e ovviamente la recensione del libro/i...
ho deciso di scrivere questo post di presentazione così te che segui il blog (altro complesso, io che ho dei lettori, shh consuelo così li spaventi ehehe) sai che ogni lunedì ci sarà questo spazio e ovviamente per gli autori che sono capitati per caso sul mio blog, sapete che ho questo spazio per voi, il vostro mese, ma c'è da rispettare una scaletta.. scrivetemi pure a questo indirizzo palledinevediconsuelo@hotmail.com rispondo sempre entro le 24h !!
Basta non ho nient'altro da aggiungere, spero che ti piaccia questo nuovo spazio e che leggerai gli autori che ti presenterò..
Detto questo da lunedì prossimo parleremo con Rory Scorpiniti e il suo libro Here !!
Baci e buon 2016 (anno nuovo, vita nuova, spazio nuovo nel blog eheh)
CO.

2.1.16

USCITE CINEMATOGRAFICHE GENNAIO 016

Ciao lettore nuovo mese, nuove uscite cinematografiche; molti film interessanti al cinema, sarà difficile scegliere quale andare a vedere.. intanto questi sono quelli che mi hanno più colpito.

Finalmente l'attesa è finita, Il Piccolo Principe (Animazione) è il primo film dell'anno che andrò a vedere senza alcun dubbio; le aspettative sono altissime, spero veramente che non abbiano stravolto il mio libro preferito. Esce il 1 Gennaio. TRAILER

TRAMA: Una bambina si traferisce con la madre in un nuovo quartiere. Qui dovrà impegnarsi nello studio secondo un planning estremamente articolato elaborato dalla madre la quale, donna in carriera, vuole assolutamente che la figlia si inserisca nei corsi della prestigiosa Accademia Werth finalizzata a formare i manager del futuro. Il nuovo vicino di casa è un anziano aviatore che prende a raccontare alla bambina del suo incontro, avvenuto tanti anni prima nel deserto africano, con un Piccolo Principe giunto sulla Terra dopo un lungo viaggio tra gli asteroidi. La bambina inizialmente sembra voler resistere alla narrazione ma progressivamente se ne fa catturare.



Carol (Drammatico) è senza dubbio un film che deve essere visto, per la sua trama, per il messaggio che vuole trasmettere, spero che l'interpretazione delle attrici sia all'altezza della portata del film. Esce il 5 Gennaio. TRAILER

TRAMA: New York, 1952. Therese Belivet è una giovane donna impiegata in un grande magazzino di Manhattan. Richard vorrebbe sposarla, Dannie vorrebbe baciarla ma lei ha occhi solo per Carol, una cliente distinta, rapita da un trenino elettrico e dal suo interesse. Un guanto dimenticato e un trenino acquistato dopo, Carol e Therese siedono 'affamate' in un café. Carol ha un marito da cui vuole divorziare e una bambina che vuole allevare, Therese un pretendente incalzante e un portfolio da realizzare. Sole dentro il rigido inverno newyorkese e congelate dalle rigorose convenzioni dell'epoca, Carol e Therese viaggiano verso Ovest e una nuova frontiera, che le scopre appassionate e innamorate.



Dove c'è Sherlock ci sono io!! Nelle sale solo il 12 e 13 Gennaio Sherlock, l'abominevole sposa (Thriller), quindi corriamo tutti insieme a vederlo eheh. TRAILER

TRAMA: Cosa accadrebbe se il più famoso detective al mondo e il suo migliore amico vivessero in una Baker Street fatta di treni a vapore, carrozze a due ruote, cappelli a cilindro e redingote? Benvenuti in Sherlock... nel 1895! Benedict Cumberbatch (nei panni di Sherlock Holmes) e Martin Freeman (in quelli dell'immancabile Watson) arrivano al cinema con Sherlock. L'abominevole sposa, l'inedito episodio speciale in abiti vittoriani della serie investigativa più amata degli ultimi anni. Siamo nel cuore della Londra vittoriana e Thomas Ricoletti rimarrà stupefatto nel vedere la moglie vestita con il suo vecchio abito da sposa. Perché, solo poche ore prima, la donna... ha preso la vita. Così il fantasma della signora Ricoletti sembra ora aggirarsi per le strade con un'insaziabile sete di vendetta. Dalla nebbia avvolgente di Limehouse alle viscere di una chiesa in rovina, Holmes e Watson dovranno usare tutta la loro astuzia per combattere un nemico apparentemente già morto e solo il finale del film rivelerà la scioccante verità su l'abominevole sposa del titolo.



1.1.16

BUON 2016, i miei propositi !!

BUON ANNO LETTORE !!
sai come si dice, le cose che fai il primo dell'anno le fai tutto l'anno !!! Allora ho deciso di anticipare il mio rientro nel mio blogghino carino carino :) si sono un po' fuorino, fuorino
Come primo post che fare se non scriverti i miei propositi per questo nuovo anno!!
  1. Leggere, leggere, leggere.. mi sono imposta l'obiettivo di 50 libri tra cui almeno un classico al mese e 3 libri in inglese, DAI CE LA POSSO FARE !!
  2. Visitare almeno 5 siti unesco in Italia e ovviamente raccontarti il tutto qui sul blog nell'angolo Around the world...
  3. Riuscire ad usare Goodreads (ho fatto l'account ma proprio non riesco a capirci qualcosa !!)
  4. Andare in Europa, ancora non so bene dove ma voglio fare un viaggio con lo zaino in spalla.. Agosto ... se hai suggerimenti di mete fai pure !!
  5. Essere più social, ma non troppo !!
  6. 10 Agosto --> 80cfu [situazione attuale 36] O.M.G so già che gennaio sarà un massacro ma l'incubo mio sarà MAGGIO (ma io non mollo !!)
  7. Parola d'ordine per questo anno deve essere ORGANIZZAZIONE !! se mi riesco ad organizzare il blog e la mia vita vanno meglio quindi devo farcela [punto]
  8. Non lasciare più il blog alla deriva.. basta mi sono rotta di scrivere post di scuse perchè sparisco, al prossimo 'scusa per l'assenza..' sei autorizzato a insultarmi ahah
  9. Non dire sempre di no.. [sono abitudinaria e le sorprese/novità non mi piacciono molto per questo tendo a chiudermi ma (MA) devo smetterla, per questo mi sono imposta che una volta su tre devo dire si alle cose che mi vengono proposte ahah]
Questi sono i miei propositi, ormai lo sai che sono una "STRANA" ahahah, per chi è nuovo, abituati sono una persona lunatica e (spero) simpatica eheh
Questo 2016 sarà un anno durissimo, sono al secondo anno di unibo quindi c'è da mettersi sotto sul serio, ma ho anche molti progetti che sto portando avanti e non voglio rinunciare a niente, quindi c'è da sudare. Spero che continuerai a seguirmi... io sono pronta a partire alla grande, te?!
se ti va lascia i tuoi propositi e let's go baby !!
Ancora buon anno, tutti dobbiamo partire alla grande e con alla grande intendo una bella fetta di pandoro (si sono teamPandoro non uccidetemi)
CO.
Copyright © PALLE DI NEVE DI CO
Template by: La Creative Room