Pagine

31.3.15

READ ALONG, IL PRIMO BACIO A PARIGI, QUARTA TAPPA, GIVEAWAY APERTO

Ciao lettore, ebbene si, siamo arrivati alla quarta e ultima tappa della read along ( qui trovi le varie tappe, degli altri blogger che hanno partecipato; Prima, Seconda, Terza)
Prima di iniziare ci tengo a ringraziare i blogger con cui ho organizzato la read along, è stato emozionante e divertente creare questo progetto tutti insieme, grazie di cuore a tutti !!!

Questo era il calendario delle tappe:
10 Marzo | Beira's Heart - Presentazione del romanzo e capitoli da 1 a 12.
17 Marzo | La Quinta essenza dei Libri - Dream cast, presentazione personaggi e capitoli da 13 a 24
24 Marzo | The Girl lost in books - Trova la citazione e capitoli da 25 a 36
31 Marzo | Palle di neve di Co. - Giveaway e capitoli finale da 37 a 47

Allora parliamo dei capitoli 37- 47 (ci sarà dello Spoiler, non troppo ma si prevede che chi legge questo post abbia letto i capitoli quindi se non l'hai letto, ti conviene non leggere il post perchè spoilerizzo un bel po'!!!)
Riprendiamo dopo la lite tra Etienne e Anna, ancora amici, Anna inizia a conoscere meglio Dave e escono insieme. Un venerdì sera mentre tutto il gruppo, Anna, St Claire, Mer, Josh e Rashmi sono nel salottino del foyer, arriva ad Anna una mail della sua amica americana Bridgette. Nello stesso momento entra Dave e il suo gruppo di amici, sbronzi e lui invita Anna a salire in camera sua, lei accetta anche se poi dopo un tentativo del ragazzo di baciarla lei scappa via.. la serata finisce con un riavvicinamento tra Anna e St. Claire.
Arriva la primavera a Parigi, e rende la città ancora più incantevole; arriva la notizia che la madre di St. Claire sta bene e quindi i ragazzi decidono di festeggiare l'accaduto. Assistono per un po' ad una partita di Mer ma poi Anna e Etienne decidono di appartarsi in un altro luogo, e tra i due c'e' sempre più sintonia... ma purtroppo vengono scoperti da Mer che scappa via in lacrime e St. Claire la segue lasciando sola Anna. Ancora una volta Rashmi e Josh sono gli unici ad aiutare Anna. Rientrati, Anna decide di parlare con Mer che non la scusa per l'accaduto e anzi le dice che Etienne non sceglierà nessuna delle due! Anna è sconvolta per questo, va in bagno ma scoppia una lite furiosa con Amanda che avrà come conseguenza una punizione. Da questo momento inizia a girare delle voci contro Anna in tutto il foyer, Etienne la raggiunge in camera ma lei è troppo in collera con lui che non gli da il tempo di spiegarsi. Anna sente che tutti la stanno odiando e si ritrova sola come i primi giorni a Parigi. Girano voci sul conto di Anna, che sia andata con Dave, voci che arrivano anche ai suoi amici, ma per fortuna, dopo un chiarimento don Rashmi, Anna sa che i suoi amici non credono alla voci che girano su di lei. Durante un faccia a faccia con Dave, wuesto viene colpito da St. Claire, per difendere Anna, così anche Etienne è in punizione. Così i due si ritrovano nella stessa aula per la punizione e in una sorta di lite i due chiariscono i vari equivoci. Anna finalmente chiarisce con Mer, e cerca di chiarire anche con la sua amica americana. Anna in una delle ultime sere a Parigi va al cinema, da sola, e si imbatte in St. Claire e suo padre; i due litigavano sul futuro del ragazzo. Anna viene vista da St. Claire che si stava allontanando dal padre e insieme cercano di trovare una soluzione per far si che Etienne l'anno successivo frequenti il college che vuole lui non quello scelto dal padre.
Anna decide di ritornare a Notre-Dame e dopo una scala a chiocciola che non finiva più arriva a vedere tutta Parigi, ma non si era accorta che St. Claire la stava seguendo e anche con la sua paura dell'altezza è salito su Notre-Dame per lei.
Finalmente Etienne gli dice tutta la verità e Anna sbalordita finalmente lo bacia.
Sono felici, fidanzati e pensano al loro futuro rientro in America. Entrambi non saranno più soli, l'uno ha trovato la "casa" nell'altro.

Scusate se mi sono dilungata troppo, ho cercato di ridurre al minimo, ma gli ultimi dieci capitoli sono un insieme di eventi che non potevano essere ridotte a solo due frasi.. 
E' la prima volta che parlo così dettagliatamente di un libro e scusate se sono stata troppo prolissa... 

13.3.15

IL CIGNO NERO, FILM X TUTTI

Ciao lettore, oggi si parla di film; questo film 'Il cigno nero' mi incuriosiva da tanto e l'ho visto ieri per la prima volta... Forse mi aspettavo di più, forse no; oggi sono stata una critica severa.

Titolo: Il cigno nero (Black swan)
Regista: Darren Aronofsky
Durata: 109 minuti
Attori principali: Natalie Portman, Vincent Cassel, Mila Kunis, Barbara Hershey
Genere: Drammatico
Distribuzione: Fox Searchlight
Uscita: 18 febbraio 2011
avevo alte aspettative e nemmeno in parte sono state ripagate, peccato.
Note: Questo film è stato il film d'apertura della 67esima Mostra Internazionale d'arte cinematografica di Venezia (1° settembre 2010). Inoltre questo film ha ricevuto molte critiche, per le numerose scene esplicite di sesso e di autolesionismo e dal mondo del balletto classico perchè lo presenta come un mondo pieno solo di odio e cinismo. Tuttavia ha ricevuto anche dei riconoscimenti, una fra tutte, l'attrice protagonista Natalie Portman ha vinto l'oscar come miglior attrice protagonista nel 2011.
QUI trovi il Trailer.

Trama:
Nel mondo del balletto di New York, Nina, la protagonista, si ritrova intrappolata in una rete di intrighi con la rivale nella compagnia. Nina si rivela talmente perfetta nel ruolo di protagonista del cigno bianco, che inizialmente era stato assegnato a Beth, in netto contrasto con il cigno nero più adatto all'altra balleria di punta Lily. Questa forte rivalità tra le due porterà Nina a esplorare il suo lato oscuro senza la certezza che Lily sia una vera minaccia, ma solo frutto della sua mente, facendo nascere in lei un'ambigua ossessione.

11.3.15

MY FIRST TIME, POST TAG

Ciao lettore, come ogni mercoledì arriva l'appuntamento tag, ultimamente erano dedicati ai libri, oggi è un post tag più sulla mia vita; l'ho trovato su un canale youtube. Si parla delle 'PRIME' volte....

LA MIA PRIMA PAROLA
Credo che sia stata bubu, un mio pupazzo storico si chiama così e probabilmente è perchè in quel periodo chiamavo tutto bubu... :) 
PRIMO/A MIGLIORE AMICO/A
Si chiamava Jessica e ci siamo conosciute all'asilo, abitavamo anche molto vicino di casa, purtroppo non la risento da tanto, ci siamo perse di vista da quando abbiamo scelto un liceo diverso... 
PRIMO ANIMALE DOMESTICO
Primo e unico animale domestico, Squalo, un pesciolino rosso vinto ad una fiera paesana, che si è trasformato nel pesciolino rosso più longevo della storia, ha resistito fino a 7 anni ed era diventato immenso. Ciao Squalo. 
PRIMA MAESTRA ELEMENTARE
La maestra Marina, era la mia maestra preferita, di matematica e scienza, stranamente fino alle elementari riuscivo a seguire matematica anche perchè lei era bravissima. Dopo abbiamo preso strade diverse, io e la matematica. 
PRIMA PERSONA A CUI HAI SCRITTO OGGI SU WHATAPP
Risposto ad un messaggio di ieri sera di una mia collega universitaria che mi tranquillizzava per gli esami, io sotto esami divento stra nervosa, ansiosa e in crisi isteriche !!!!
PRIMA MACCHINA
Panda vecchio stile, bianca. unico vero amore !!!
PRIMO CELLULARE
Un LG della tre, che si chiudeva a conchiglia, non troppo fuori mano dai. 
PRIMO APPUNTAMENTO
La mia timidezza mi ha sempre frenato in tutto, quindi primo appuntamento a 13 anni, invito al Cinema, non mi ricordo neanche che film, con... Luca, compagno di classe. 

10.3.15

IL SENTIERO DEI NIDI DI RAGNO, I MIEI CLASSICI

Ciao lettore, finalmente torno a parlare di libri, effettivamente mi era mancato parlare dei miei classici, però prima di iniziare ti lascio un appunto. Dato che le mie letture stavano diventando più riletture (la maggior parte dei libri/classici che ho recensivo li avevo già letti) cercherò di aggiungere recensioni anche di libri più recenti e che non ancora sono entrati nelle liste dei cosiddetti classici. Non so bene se aggiungerò un appuntamento settimanale o se nell'appuntamento di martedì si alterneranno classici a libri recenti...vediamo come si sviluppa la cosa per ora sono molto in working progress.
Ti ricordo anche che oggi c'è la prima tappa della Read Along dedicata al libro Il primo bacio a Parigi, se vuoi partecipare segui questo link oppure vai sul blog di Beira, oggi ci presentava il libro e i primi capitoli.
Detto questo, oggi parliamo di, con e per Calvino; Italo forse è stato uno di quegli autori che un po' amo e un po' odio, non capisco fino in fondo il suo messaggio ma davanti alla sua penna mi sono emozionata.

Autore: Italo Calvino
Titolo: Il sentiero dei nidi di ragno
Casa editrice: Enaudi
Anno pubblicazione: 1947
Genere: Romanzo neoralistico
Pagine: 156



Trama:
Pin, un ragazzo di dieci anni orfano, escluso dai suoi coetanei, passa il suo tempo tra gli adulti nell'osteria del paese e per la strada; con una pessima reputazione, litiga spesso con la sorella, perchè aveva rapporto con i soldati tedeschi, e con gli uomini dell'osteria perchè la sorella "lavorava con" i tedeschi; siamo nel periodo della lotta partigiana. Passa dai giochi violenti dell'infanzia alla cruda realtà della guerra partigiana. In costante ricerca di un compagno di avventure, troverà dopo molte peripezie Cugino, un partigiano che sarà il suo amico con cui condividere sogni e illusioni nel suo mondo magico, il sentiero segreto dove andavano i ragni a fare il nido.

6.3.15

BASTARDI SENZA GLORIA, FILM X TUTTI

Ciao lettore, ho deciso che l'appuntamento film lo sposto a venerdì e non giovedì anche perchè sto riorganizzando tutti i post e cambieranno le cose !!! -non ti preoccupare sarà molto più easy di quello che sembra-
Quindi oggi primo venerdì del mese ti parlo del mio primo film di Tarantino, quasi mi vergogno a dire che non avevo mai visto un film di questo fantastico e stravagante regista eheh....

Titolo: Bastardi senza gloria (Inglorious Basterds)
Regista: Quentin Tarantino
Durata: 153 minuti
Attori principali: Brad Pitt, Christoph Waltz, Melanie Laurent, Michael Fassbender,
Genere: Drammatico, Azione, Commedia nera
Distribuzione: Universal studio
Uscita: 2009
UNA PUNGENTE CRITICA.
Note: Nel 2010 ha ricevuto la nomination agli oscar e Christoph Waltz ha vinto la statuetta come miglior attore non protagonista.
Qui trovi il Trailer.

Trama:
Nella Francia occupata dai nazisti, Shosanna assiste all'uccisione di tutta la sua famiglia per mano del colonnello nazista Hans Landa; lei riesce a sfuggire e con una nuova identità progetta un piano per vendicare la sua famiglia. Altrove in Europa, il tenente Aldo Raine mette assieme una squadra segreta, The Basterds, che viene lasciata libera di agire in maniera sanguinolenta, uccidendo così ogni tedesco che incontravano. La missione principale, eliminare i maggiori esponenti del partito nazista, porterà la squadra speciale presso il cinema parigino dove Shosanna è diventata direttrice e trama lei stessa la sua vendetta. Le storie si intrecceranno in un epilogo catastrofico, un nuovo finale del Terzo Reich.

4.3.15

QUESTO O QUELLO, BOOK TAG

Ciao lettore, la mania per i book tag continua e come di consueto ogni mercoledì parliamo in modo spensierato... oggi ti propongo questo tag, trovato un po' per caso nel blog Il profumo dei libri, che ti consiglio di visitare se ancora non lo conosci; il blog è bellissimo e Alessia è disponibile e molto brava nelle recensioni.
Passiamo al tag, oggi si deve scegliere, QUESTO O QUELLO ?!
Audiolibro o cartaceo?
Credo di non aver mai letto/ascoltato un audiolibro neanche da bambina; la mia mamma (d'oro) mi leggeva sempre le fiabe!! Quindi qui la scelta è ovvia, CARTACEO. 
Rilegatura o brossura?
Ecco qui le cose si fanno più difficile, sia la rilegatura che la brossura hanno dei pro e dei contro. Amo le copertine rigide con il sopra-copertina, ma puntualmente lo tolgo perchè ho paura che si rovini. La brossura invece è maneggevole e per questo ultimamente la sto preferendo. 
Fiction o realtà?
Ehm. Entrambi. :) se proprio devo scegliere dico, un fantasy ambientato in un luogo reale. !!! 
Mondo fantasy o mondo reale?
Qui è impossibile scegliere, praticamente sono i miei due generi preferiti, non vivrei senza fantasy ma anche il nuovo genere New Adult che sta spopolando ultimamente mi piace troppo !!! 
Harry Potter o Twilight?
OVVIAMENTE HARRY POTTER (senza nulla togliere a Twilight, che come libro mi è piaciuto) ma le storie del mio maghetto preferito non le batte nessuno, dimmi se non hai sognato almeno una volta di essere a Hogwarts nella sala comune dei Grifondoro...

3.3.15

I'D LIKE TO... #MARZO015

Ciao lettore sembra ieri il primo di gennaio invece siamo già a MAAAARZOOOO !!!
Ok dopo essermi ripresa dallo shock partiamo con con il piede giusto anche questo mese. Oggi parliamo delle letture che ho in programma, la cosiddetta To Be Read di Marzo.

Allora questo mese mi sono ripromessa di leggere L'amico immaginario di Dicks e iniziare una nuova serie di fantasy, ovvero, La città delle ossa di Clare e un romanzo tutto in inglese, Confession of a Shopaholic di Kinsella. Poi il 10 marzo inizia la Read Along che io e altri tre blogger abbiamo organizzato riguardo il libro, Il primo bacio a Parigi di Perckins (se vuoi partecipare sei ancora in tempo questo è il link da seguire per iscriversi e partecipare, ci sarà anche un semplice giveaway finale)
Poi continuo sempre con la lettura dei miei classici, questo mese meno rispetto al progetto iniziale ma due esami e una Read Along richiedono molto tempo (hehe), per questo ci saranno (solo): Il sentiero dei nidi di ragno di Calvino, La sonata di Kfreutzer di Tolstoj e La coscienza di Zeno di Svevo.
Ora parliamo dei film, mmm FILM, CINETECA, *sogna ad occhi aperti*
Copyright © PALLE DI NEVE DI CO
Template by: La Creative Room